FLUIDIFICA


Oh, sarà perchè siamo prossimi al Natale e quindi sto scarseggiando d’energie, ma devo assolutamente piazzare qui alcune considerazioni distraendomi dal lavoro.

MAI MAI MAI e poi mai far sapere alle donne, soprattutto a quelle che hanno passato i 50anni, cosa può fare Photoshop.

Cara bella signora sui 55 anni, capelli lunghi fluenti, carismatica, ricca di iniziative, solare e sorridente, renditi conto di queste doti che hai!

Accettati per quello che sei, non indossare vestiti succinti che risaltano normali rotolini dovuti all’età! Non indossare vestiti con la scollatura all’ombelico che risaltano i seni fiappi dovuti all’età.

Copri le braccia con eleganti foulard di raso per non tenere in evidenza le frappe dovute all’età!

Soprattutto quando ti devi far fotografare! Cerca un modo originale di far venire fuori il tuo carattere che già c’è! Non far diventare matta una poretta trent’enne su Photoshop a toglierti 15 anni di vita ogni volta che hai fatto un servizio fotografico!

Insomma, la soglia dell’uso del filtro fluidifica non dura tanto… Io sono quasi agli sgoccioli, tra un poco metterò in pratica il metodo di un amico che ha spesso a che fare con queste cose, userò il comando  trasforma e stringerò direttamente il fotogramma!

AL CONTADINO NON FAR SAPERE

QUANTO E’ BUONO IL CACIO CON LE PERE!

Perchè questo è il senso!

VOGLIO TERRY GILLIAM QUI E ADESSO!

 

EDGAR… HAI TUTTA LA PELLE CHE TRASBORDA…..



Posted on dicembre 17th, by Alice Durigatto in Storie, TUTTE LE NUOVE.